La tradizione in tavola

La tradizione in tavola

La Pasqua è spesso associata alla Primavera, cioè alla stagione della rinascita e, in Valle d’Aosta dove l’inverno è molto lungo, la bella stagione è attesa con ansia.

Proprio un semplice piatto della tradizione popolare, la cicoria con le uova, racchiude in se’ simboli e sapori.

Scomparsa la neve, una delle prime piante spontanee che si trovano nei campi è la cicoria, dall’antico significato di rinascita dello spirito della vegetazione, questa semplice insalata selvatica è l’emblema di tutto quel sapore e quella freschezza che la primavera può regalare. L’uovo simbolo di nuova vita, in passato vietato in Quaresima perché rappresentava la Resurrezione di Cristo, trova nella cicoria di campo la sua compagna ideale.

Anche noi ogni tanto ci concediamo questo piatto della tradizione valdostana. Perché non provate anche voi? Se non avete la possibilità di raccogliere la cicoria si può optare per un cicorino fresco, non è proprio la stessa cosa, ma è comunque un inizio.

Ecco come prepararlo: cicoria pulita e mondata, ma lasciata intera, uova sode, tutto qui. Provate semplicemente a condire con sale e un pochino di olio di noci e lasciatevi conquistare da questa esplosione di sapori.

 



Lascia un commento